CGMiner

Da BitcoinWiki.
Questa è la versione approvata di questa pagina, oltre ad essere la più recente.

CGMiner è il miner GPU/FPGA/ASIC più popolare. CGminer è un miner di GPU open-source scritto in C disponibile per diverse piattaforme come Windows, Linux e OS X. Una delle cose che lo rendono estremamente popolare è il fatto che è basato sul miner di Cpu codice originale, che si può scoprire in BitcoinWiki.

CGMiner include overclocking, monitoraggio, controllo della velocità della ventola e capacità di interfaccia remota. Le sue altre caratteristiche includono l'auto-individuazione di nuovi blocchi con un mini-database, caricamento binario di kernel, supporto multi GPU e supporto di estrazione CPU. Ci sono un sacco di altre caratteristiche che si può scoprire qui, al Forum Ufficiale di CGminer.

CGMiner GUI

Revisione di CGMiner[modifica]

Miner CGMiner è stato progettato per lavorare con schede grafiche da AMD. Dal momento che non sa come estrarre valuta usando la tecnologia CUDA. Se possiedi un PC o una fattoria con schede grafiche NVIDIA, è meglio usare il Dual Miner di Claymore.

Anche CGMiner può fornire informazioni di debug, disabilitare automaticamente il "problema" lavoratore, per lavorare attraverso un proxy, e utilizzare la strategia di bilanciamento del carico e Round Robin. L'utente ha la possibilità di specificare la larghezza dei vettori, i periodi di riconnessione, di creare ritardi artificiali per i router e di configurare un output di messaggio separato.

La mancanza di GUI; utilizzando l'algoritmo NeoScrypt, aiuta a raggiungere i valori massimi di MH/s; disponibilità di strumenti per l'overclocking della scheda grafica; cambia i parametri tramite il file di configurazione; visualizza un registro dettagliato; Per semplificare il lavoro con il programma, è possibile utilizzare la shell grafica cgwatcher.

Opzioni per config di CGMiner[modifica]

Intensità l'indicatore principale che influenza la velocità del miner, il suo valore è impostato da 0 a 20. Va tenuto presente che un'intensità troppo elevata può influenzare negativamente la velocità di estrazione, perché può esaurire tutta la memoria disponibile e, di fatto, ridurrà al massimo la velocità di estrazione. Nel peggiore dei casi-apparirà un gran numero di calcoli errati e di errori HW. Si noti che se l'intensità non è impostata, CGMiner stesso lo regolerà dinamicamente tenendo conto della possibilità di lavoro confortevole sul PC.

Thread-criptovaluta controlla la quantità ottimale di calcoli che l'algoritmo di scrypt può eseguire. È inizialmente configurato per massimizzare l'uso di più flussi di tutti i blocchi Shader della scheda grafica che ha. Il valore dovrebbe essere un multiplo del numero di blocchi Shader della scheda grafica, rispettivamente, se "thread-concurrency" è specificato, allora "shaders" può essere rimosso. Si consiglia di trascorrere un po' di tempo alla ricerca del miglior valore per la vostra scheda grafica al fine di ottenere le migliori prestazioni.

CGMiner GPU mining[modifica]

C'è una nuova versione di CGMiner git 5.3.1-tpruvot per la produzione di Decred utilizzando AMD E NVIDIA GPUs. Questa nuova versione del minatore deve funzionare meglio del fork di CGMiner precedentemente disponibile per DCR.

Questo fork viene fornito con il supporto per entrambi i protocolli, l'adozione di una palla, come un protocollo formale, e più avanzato getwork via strato. Come accennato sopra, il minatore lavorerà con schede grafiche da AMD E NVIDIA GPU (usando OpenCL e non CUDA).

NVML funziona solo in versione a 64 bit. Durante la prova di questa versione del miner, siamo stati in grado di ottenere un hashrate più alto su Schede video da NVIDIA rispetto a quando si utilizza tpruvot fork ccMiner per l'estrazione del DCR. Coloro che producono utilizzando schede grafiche di AMD non dovrebbero avere alcun problema con la transizione a questa versione del minatore. Sarete sicuramente in grado di ottenere i migliori risultati quando l'estrazione di Decred, utilizzando pools con il supporto di Gatework attraverso lo strato.

Algoritmo di CryptoNight per Mining[modifica]

Il compito principale di Cryptonight non è quello di creare un divario tra gli utenti di PC e i proprietari di dispositivi ASIC specializzati durante mining. Abadi e altri crittografi hanno sviluppato algoritmi sensibili alla memoria.

L'idea principale è quella di allocare un grande blocco di dati (Notepad) alla RAM con una sequenza imprevedibile in essa. Il blocco dovrebbe essere abbastanza grande da rendere l'archiviazione dei dati più conveniente rispetto al calcolo ogni volta che è accessibile. L'algoritmo ha anche bisogno di prevenire il parallelismo interno, cioè, N thread simultanei dovrebbe richiedere N volte più memoria in una sola volta.

Il algoritmo popolare di Scrypt usa anche la memoria, ma lascia la possibilità di costruire dispositivi di calcolo potenti e relativamente poco costosi per calcolare questo algoritmo. Nel caso di CryptoNote, a differenza di Scrypt, ogni nuovo blocco (64 byte) dipende da tutti i precedenti. Il nuovo algoritmo richiede circa 2 MB di RAM, che è la dimensione minima della cache L3 dei processori moderni. Allo stesso tempo, questa quantità di RAM esclude l'uso di ASIC.

Dobbiamo distinguere tra CryptoNote e CryptoNight. CryptoNight è una delle implementazioni del protocollo CryptoNote. Sull'algoritmo "Kiptonit" costruito Monero (XMR), ByteCoin (BCN), Aeoncoin.

I vantaggi della produzione su questo algoritmo:

  • Riduzione graduale delle emissioni;
  • Piccoli intervalli di tempo tra blocchi;
  • L'inabilità di miniera su hardware ASIC;
  • L'uso di pacchetti di CPU + GPU per una maggiore performance;
  • Differenze fondamentali da bitcoin, che contribuisce alla crescita dell'interesse per le nuove crittocurrenze;
  • Innovation profittable CryptoNight coin isolato dalla maggior parte degli altcoin sui vecchi algoritmi;
  • La redditività e la convenienza della produzione sono superiori alla maggior parte delle altre crittocurrenze;
  • Meno riscaldamento della scheda grafica e del processore che quando si estrae su altri algoritmi.

Caratteristiche e comandi[modifica]

  • Supporto per il protocollo minerario dello strato e del GBT, compreso mining in solai a cielo ultravioletto;
  • Scheduler di rete scalabile progettato per scalare a qualsiasi dimensione hashrate senza ritardi di rete ma ridurre al minimo l'overhead di connessione;
  • il supporto a lungo sondaggio userà longpoll da qualsiasi pool se il pool primario non lo supporta;
  • Auto individuazione di nuovi blocchi con minidatabase per scenari longpoll lenti/fallenti, massima efficienza di lavoro e scarti minimi;
  • Codice fortemente filettato distribuisce il recupero del lavoro e la presentazione di lavoro a filetti separati per non ostacolare il funzionamento dei dispositivi;
  • Caching delle comunicazioni durante interruzioni transitorie della rete;
  • Recupero preventivo del lavoro prima del completamento del lavoro in corso;
  • Generazione locale di lavoro valido quando possibile, come supportato su una base di perwork;
  • Prevenzione della presentazione di lavoro su nuovo blocco;
  • Riepilogo visualizzato quando esce;
  • Supporta molteplici Pool con molteplici meccanismi intelligenti di failover;
  • Disabilitazione temporanea dei pool di risparmio che respingono tutte le azioni;
  • Bitforce support singles and minirig
  • Icarus support
  • Modminer support
  • Ability to cope with slow routers
  • Submitold support
  • XRejectReason support
  • Variable difficulty support
  • Share difficulty reporting
  • Target and block difficulty displays
  • Block solve detection
  • ASIC Avalon support
  • Bitburner support
  • Redfury/Bluefury USB stick support
  • Bi*fury USB support
  • Hexfury USB support
  • Onestring miner support
  • BlackArrow Bitfury support
  • BFL SC asic support
  • Drillbit support
  • Klondike support
  • KnCminer Saturn support
  • KnCminer Jupiter support
  • KnCminer Neptune support
  • Hashfast support
  • Nanofury support
  • Minion support
  • Antminer U1/2+ support
  • Bitmine A1 support
  • Avalon2/3 support
  • Bitmain S1 support
  • Cointerra support
  • BFx2 support
  • Spondoolies SP10 support
  • Spondoolies SP30 support
  • Rockminer RBox support
  • Hashratio support
  • Avalon4/5/6/7 support
  • Compac gekko support
  • Direct USB communications
  • Device hotplug
  • Heavily featured RPC API
  • Multicast support
  • Proxy support

Vedere Anche[modifica]